Relazioni a Distanza con Mature Italiane: Come Farle Funzionare in 10 Mosse

Quando due persone vivono in città diverse, non è semplice vivere una vita di coppia normale. Pertanto, è palese che sorgano dei dubbi in chi ha delle relazioni a distanza con delle donne mature e voglia capire come farle funzionare al meglio.

L’amore, la passione, la complicità vanno alimentate giorno dopo giorno e quando si è distanti, impegnati in altro, tutto diventa complicato. 

Se vivi tale situazione, sappi che non sei né il primo, né l’ultimo uomo: sono tantissimi coloro che vivono la tua stessa esperienza, chi con successo, chi meno. 

Ma proprio a quelli che hanno successo nelle relazioni a distanza con donne mature abbiamo chiesto come farle funzionare. 

Ne parliamo proprio qui, nel nostro approfondimento di oggi!

Relazioni a distanza: una sfida costante

La nostra posizione è chiara: le relazioni a distanza con le donne di mezza età rappresentano una sfida tostissima, costante.

In realtà, sarebbe difficile anche con una coetanea, ma non è quello il punto: relazioni del genere richiedono un impegno straordinario, certamente non per tutti. 

Chiaramente, non stiamo dicendo che siano impossibili del tutto, perché ci sono troppe variabili delle quali tenere conto: dalle singolarità dei soggetti interessati, al tempo da trascorrere lontani; passando per il sentimento che lega la coppia. 

Pertanto, ogni storia a sé. Quello che è sicuro, è che dovrai impegnarti davvero tanto per farla funzionare.

Come?

Te lo spieghiamo fra breve.

10 mosse per far funzionare le relazioni a distanza con donne mature

Per stilare questo elenco di 10 consigli per far funzionare le relazioni a distanza con le donne mature, abbiamo fatto riferimento non solo alla nostra esperienza, ma anche a quella dei nostri iscritti.

Gli spostamenti dovuti al lavoro, i cambi di casa, le esigenze familiari, la residenza in una zona diversa rispetto a quella del partner: sono davvero tantissimi i motivi che possono dare vita ad una relazione a distanza, specie in un contesto odierno così frenetico.

Di fatto, sono decisamente in molti coloro costretti a destreggiarsi per mantenere l’intimità a distanza con la propria partner, sia che si tratti di situazioni temporanee e di pochi mesi, che molto lunghe. 

Con il nostro vademecum siamo certi di poter dare un grande assist a chi, come te, si trova in questa situazione complicata.

1. Condividere il quotidiano

Anche se a distanza, si può condividere il quotidiano fra partner. 

Piccole informazioni che all’apparenza sembrano banali, ma che nella realtà aiutano a definire un legame costante, mai interrotto con l’altra. 

Come ad esempio parlare di cosa si mangia in ufficio, della battuta fatta dal capo, degli impegni più scontati come la spesa, il meccanico e via dicendo. 

Anche un semplice messaggino buffo unisce due cuori distanti e fa sentire meno soli.

2. Stabilire una routine di comunicazione

Oltre le occasioni spot come messaggi, foto e video di ogni sorta, è bene stabilire una routine di comunicazione fra partner. 

Del tipo, il buongiorno del mattino al telefono, mentre ci si reca al lavoro o la videochiamata serale alle 20, seduti comodamente in poltrona. 

Darsi dei tempi, ritagliarsi degli spazi durante la giornata farà stare bene, perché si avrà quel senso di attesa che dà emozioni romantiche.

3. Mantenere l’intimità a distanza

Sesso virtuale? Assolutamente sì!

Sebbene mantenere l’intimità a distanza nelle relazioni con le mature sia difficile, grazie alla tecnologia si possono definire più approcci intriganti. 

Si può cominciare con il sexting, ovvero con frasi, foto e video piccanti, per poi passare ad una vera e propria videochiamata hot dove poter fare sesso virtuale o anche solo guardare l’altra mentre fa una doccia sexy.

Se garba, ci sarebbe anche la classica telefonata erotica da provare. Un po’ vintage, ma è probabile che ad una donna di mezza età potrebbe piacere ancora di più. 

Per iniziare a fare sexting, VanityFair.it ci suggerisce tutte le dritte del caso.

4. Imparare a gestire la solitudine 

Quello di sentirsi soli e un po’ abbandonati è un sentimento tipico delle relazioni a distanza con le donne adulte. 

Quando si è vicini, anche un solo sguardo, un gesto, può scaldare il cuore. Lontani è diverso. 

Per questo è molto importante imparare a gestire la solitudine, sia parlandone con l’altra, sia con parenti ed amici. Poi, se la situazione è più complessa, si può far ricorso anche ad un supporto psicologico professionale.

5. Programmare i prossimi incontri

Quando ci si incontra, sembra sempre vacanza: non è vero?

Allora, programmare gli incontri diventa utile sia a livello logistico, che per gestire la solitudine, ad esempio. 

Inoltre, pensando al futuro, si tiene in considerazione quello che è l’obiettivo comune e futuro: vivere assieme. Tutto ciò alimenta un circolo virtuoso importantissimo per la coppia. 

Ovviamente, nel programmare gli incontri rientrano anche i viaggi e i week end: mai trascurarli!

6. Comunicazione virtuale creativa

Per mantenere l’intimità a distanza, si può far leva sulla comunicazione virtuale da usare in maniera creativa. 

No, non parliamo di foto e video di nudi, quelli rileghiamoli alla sezione del sesso virtuale: qui parliamo di un qualcosa di più semplice, quotidiano. 

Attraverso una semplice videochiamata, ad esempio, potete cenare con a lume di candela, anche se vi dividono centinaia di chilometri. Potete guardare un film insieme, preparare un dolce insieme, cose semplici, ma che colmano il vuoto della lontananza.

7. Tenere a bada la gelosia

Inutile girarci intorno: per far funzionare una relazione a distanza con una donna matura è necessario tenere a bada la gelosia.

Purtroppo, anche chi non è geloso può diventarlo, per colpa della lontananza: è normale, ma va comunque evitato il più possibile. 

L’insicurezza e la frustrazione dell’avere la propria amata distante, colpisce forte. Tuttavia, devi limare questo aspetto, iniziando con il parlare di questo tuo stato con lei.

Sarà un buon punto di partenza per capire come gestire la cosa assieme.

8. Sincerità, ogni giorno

Anche se parliamo di un rapporto complesso, la sincerità non deve mai mancare. 

Spesso si tende ad omettere delle cose, delle informazioni che potrebbero far impensierire l’altro. Non tanto perché si vuole nascondere qualcosa, ma semplicemente perché non le si ritiene degne di nota e/o ci si preoccupa di cosa penserebbe l’altro.

Questo causa non solo la non condivisione del quotidiano, ma è una china pericolosa: perché da lì a mentire su cose più serie ed importanti sarà un passo breve.

9. Scrivere lettere e inviare cioccolatini

Le signore di mezza età sono sì pragmatiche, ma anche romantiche. 

Per mantenere l’intimità emotiva a distanza, puoi scriverle lettere appassionate e, perché no, anche un po’ piccanti. Puoi inviarle regali, cioccolatini, fiori e tutto ciò che lei ama, dalla sua rivista preferita al libro del suo autore preferito appena pubblicato. 

10. Restare positivi

Ultimo dei nostri consigli per far funzionare le relazioni a distanza con donne con esperienza è quello di restare positivi.

È qui in fondo alla lista perché, se ci rifletti, ingloba in sé un po’ tutto quello che ci siamo detti: ogni mossa qui elencata, è solo un modo ulteriore per dare forma al tuo castello d’amore, per restare positivi sul fatto che questo sia solido e destinato a durare nel tempo. 

Non deve essere solo una convinzione, ma una consapevolezza di entrambi.

Anche qui, la comunicazione virtuale (e non) aiuta tantissimo, così come il sostegno delle persone a te care che, in caso di vacillamento, possono riportarti sui binari.

E se non funziona più?

È chiaro che non tutti sono portati per una relazione a distanza con una donna di mezza età. È un lavoro impegnativo, certo, ma oltre a questo possono non esserci più – o essere mai stati – degli obiettivi comuni da perseguire.

A questo punto, è inutile andare avanti: chiudere una storia che non ha futuro è l’unica scelta sensata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto