Uscire dalla Friendzone con una Matura Sexy: 8 Consigli Infallibili

Trovarsi nella situazione di essere invaghiti di un’amica è assai comune. Ma, se sei qui, è perché non sai come venirne a capo e cerchi dei consigli su come uscire dalla friendzone con una donna matura. 

Lei ti incanta con il suo fascino magnetico e con la sua bellezza elegante, ma non ti degna di uno sguardo, non riesci a notare il benché minimo segnale di interesse e di attrazione da parte sua nonostante tu abbiamo provato tutti i modi per conquistare la donna matura.

E tu, ovviamente, non sai come fare. 

Forse lei è addirittura un’amica di famiglia o la madre del tuo amico, il che vuol dire che le cose si complicano ulteriormente per te: aiuto!

Tuttavia, non è finita finché non è finita e per uscire dalla friendzone con le donne mature vale sempre la pena giocarsi fino all’ultima chance.

Cosa significa friendzone

Per prima cosa, facciamo un attimo di chiarezza sulla parola friendzone (o friend zone): cosa significa davvero?

La parola è di origine inglese ed è il composto di “friend” ovvero “amico” e di “zone”, cioè “zona”. Tutto facile fin qui. 

Di fatto, con questo termine si intende quando una persona sviluppa dei sentimenti o un’attrazione sessuale non corrisposta nei confronti dell’altro, che invece lo relega al solo ruolo di amico cosa che può accadere soprattutto se si parte dai una relazione a distanza

I nostri 8 consigli per uscire dalla friendzone con una donna matura

Dopo la dovuta precisazione, passiamo al vero scopo di questo articolo: fornirti dei consigli per uscire dalla friend zone con una donna adulta. 

In lista ne trovi ben 8, tutte dritte che potrai mettere in atto praticamente da subito e/o sulle quali riflettere nel tempo, per agire poi con la giusta consapevolezza.

Vediamoli assieme.

1. Attenzione ai segnali di interesse e attrazione

Se c’è una cosa da non dimenticare mai, è che le donne di ogni età lanciano continuamente messaggi non verbali. 

Di fatto, ogni relazione, soprattutto quelle intente a sbocciare, si alimentano con segnali di interesse ed attrazione da captare. 

In questo dovrai essere molto bravo, perché spesso è quello che non si dice, che ha più valore e può darti per davvero il la per passare dall’amicizia alla relazione.

2. Diventa misterioso

Sì, ok: lei ha fascino da vendere. Ma di certo ce l’hai anche tu. Solo che il tuo deve puntare ad un fascino misterioso: nessuna donna vi può resistere!

Quando vi scambiate confidenze, resta vago, non svelarti più di tanto. Non dare troppe spiegazioni su telefonate, messaggi e ritardi agli appuntamenti. 

Vedrai che questo tuo modo di fare stuzzicherà nell’altra delle emozioni contrastanti, grazie alle quali metterà in discussione (potenzialmente) il vostro rapporto di sola amicizia.

3. Fatti desiderare

Questo terzo consiglio per uscire dalla friend zone con una donna di mezza età si collega strettamente al precedente. 

È assai importante che tu ti faccia desiderare. 

Non essere sempre disponibile per uscite e favori vari, millanta impegni anche se non li hai: non deve mai darti per scontato.

Questo contribuirà a renderti più misterioso, desiderabile come non mai: se lei prova anche solo qualcosina per te, a questo punto emergerà con forza progressiva.

4. Informati sui suoi desideri

Molto spesso non si tratta di passare dall’amicizia alla relazione, ma di sapere cosa desidera l’altro. 

Non tutti sono disponibili ad intraprendere un rapporto, sessuale o amoroso che sia, in ogni momento della propria vita.

Magari lei non se la sente di impegnarsi oppure non ama le situazioni tipiche degli scopamici. O, ancora, teme di rovinare per sempre la bella amicizia che c’è tra voi.

Quindi, prima ancora di comunicare i propri sentimenti all’altra, è bene capire cosa desidera lei, quali obiettivi ha nel breve e nel lungo termine, così che tu sia consapevole delle tue mosse e possa valutare se davvero vale la pena perseguire.

5. Falla ingelosire

Un classicone che vale per tutti e a qualunque età: falla ingelosire. 

Per dare una sferzata ad uno stallo da friendzone, non c’è niente di meglio che usare la gelosia. No, non è un mezzuccio, ma il volano più potente che si ha in casi come questi.

La gelosia è un qualcosa di estremamente viscerale, che fa drizzare le antenne dell’altra, avvertendo il pericolo di perdere una persona: se gli piaci, stai pur certo che grazie a ciò ti dirà cosa prova per te. 

6. Crea dei momenti speciali

A volte, la fortuna va anche un po’ aiutata. 

Se lei ti piace davvero, ma non riesci a capire se prova lo stesso per te, allora prova a creare dei momenti speciali da condividere. 

Non c’è bisogno di fare chissà quali grandi cose, basta che sia qualcosa che riesca ad alimentare il momento, romantico o erotico che sia. 

Organizza la cosa nel dettaglio e vedi l’effetto che fa.

7. Comunica i tuoi sentimenti

Ad un certo punto, specie se sei innamorato perso, c’è una sola soluzione da adottare: comunicare i tuoi sentimenti.

Farlo rende vulnerabili, è ovvio, perché ci si espone con il cuore in mano ad un potenziale rifiuto. Ma se lei è davvero tua amica come dice di essere, saprà come darti con dolcezza anche una cattiva notizia. 

Attenzione, però: comunicare i tuoi sentimenti non vuol dire vomitarle addosso tutte le cose di cui lei non è accorta nel tempo. In tal modo, non si rischia solo di uscire dalla friendzone, ma anche un bel calcio (metaforico!) nel sedere. 

8. Mantenere l’amicizia in caso di rifiuto

Ultimo dei consigli per uscire dalla friend zone con una donna matura è quello di mantenere l’amicizia in caso di rifiuto. 

Anche se un no fa male, perdere un’amicizia importante è un vero peccato. Ma c’è anche un’altra cosa da considerare: quel no potrebbe non essere definitivo.

Considera che se le hai detto che l’ami o che provi una forte attrazione sessuale, è probabile che lei sia rimasta basita, se non addirittura “spaventata” da un’eventuale cambio di prospettiva.

Magari, lei non ha mai pensato a te in un certo modo, ma non vuol dire che non possa guardarti con occhi diversi, adesso. 

Lascia sedimentare in lei la situazione, non pressarla, mantieni l’amicizia anche dopo il rifiuto. Poi, se son rose, fioriranno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto